NEWS

 

Torneo ATP Challenger 80

24/02/2022

Già sede delle Nitto Atp Finals, al Circolo della Stampa Sporting è stato assegnato un torneo Challenger di categoria 80 con montepremi da 45.730 euro. Il torneo  si è svolto presso il Training Center che nel novembre scorso ha ospitato gli allenamenti dei più forti tennisti del mondo, organizzato da Tennis Lab e Paco Sas che fa capo a Cosimo Napolitano.

 La finale di domenica si giocherà alle 16.

Inoltre, in occasione dell’inizio del Challenger sono stati messi a disposizione due ulteriori campi coperti in terra battuta realizzati sui campi 6 e 7 all’aperto, segnando così un altro primato in Italia: saranno sedici i campi coperti del Circolo. Un segnale quest’ultimo di concreta attuazione di politiche rivolte alla promozione del tennis durante tutta la stagione agonistica e non relegate ad un singolo, seppur importante evento.

 «E non avviene spesso in giro per il mondo che un Challenger si disputi in una struttura così all'avanguardia» riflette il presidente dello Sporting Luciano Borghesan.

Si è presentata questa possibilità di organizzare un Challenger in più – spiega Napolitano – perché l’Atp ha avuto problemi con il calendario e voleva programmare un nuovo torneo in quella settimana. Mi è stato chiesto se, con un supporto da parte loro, fossi in grado di potermi occupare dell’organizzazione di un ulteriore torneo e, per fortuna, il Circolo della Stampa Sporting ha accolto la mia proposta e mi ha dato ospitalità per questo evento”.

Una disponibilità che si è trasformata subito in operatività: “Nel giro di 3-4 giorni abbiamo costruito il torneo, anche grazie al Circolo della Stampa Sporting, abituato a fare da prima spalla per un evento come le Nitto Atp Finals, che si è subito attivato per favorire la buona riuscita della parte organizzativa. Il Circolo della Stampa Sporting è un’eccellenza del tennis non solo piemontese e per me è un motivo di grande orgoglio avere l’opportunità di collaborare con loro”.

 

 
Via Bertola, 34 - 10122 - Torino
Codice fiscale e numero d’iscrizione: 09693360019
del Registro delle Imprese di TORINO
Capitale interamente versato: € 200.000,00

Promosso da